Lingua

Arabi English Espanol Francais Italiano

Altri sei sfratti bloccati con picchetti a Brescia e a Sarezzo.

27 febbraio – Bloccati due sfratti a Brescia in via delle Grazie contro due famiglie che abitano nello stesso stabile. Gli attivisti di Diritti per tutti hanno ottenuto un rinvio ad aprile.

1 marzo – Altri due picchetti di Diritti per tutti e Magazzino 47 a Brescia questa mattina: in Corso Cavour per difendere un piccolo negozio di frutta e verdura da cui dipende il mantenimento di una famiglia con bambini piccoli e in via Perlasca per impedire che una mamma con bambina sia buttata in strada da un alloggio Aler perché considerata senza titolo, anche se ci abitava col padre. Entrambi gli sfratti sono stati rinviati.

2 marzo – Due picchetti dell’ Associazione Diritti per tutti e Magazzino 47 hanno bloccato due sfratti a Brescia e Sarezzo. In città in via Casotti coinvolta una coppia con una bambina mentre nel comune della Valtrompia l’esecuzione era contro la famiglia con bambini piccoli di un operaio pachistano che ha perso il lavoro per la crisi. Lo sfratto è nello stesso stabile di proprietà di una famiglia di industriali valligiani dove un altro nucleo con tre bambini si trova nella stessa situazione.

Comments are closed.