Lingua

Arabi English Espanol Francais Italiano

Due grandi picchetti bloccano altrettanti sfratti a Brescia.

Altri due sfratti bloccati questa mattina a Brescia da partecipati picchetti dell’Associazione Diritti per tutti, con diverse decine di attivisti e attiviste, in via Nisida e a Sanpolino. Il primo riguarda una famiglia pakistana con 5 figli e una nipotina, 4 minorenni. Il papà Ali ha fatto il saldatore per molti anni fino a quando l’azienda in cui lavorava è fallita. Il padrone di casa è proprietario di diversi appartamenti nella zona di via Corsica. Secondo sfratto a Sanpolino contro una famiglia, con quattro bambini, profuga di guerra del Kosovo. Questa sera assemblea settimanale per la casa al Magazzino 47 alle ore 19,30 per programmare i prossimi picchetti e le iniziative contro sfratti, pignoramenti e sgomberi.

Comments are closed.