Atef e famiglia restano in casa a Odolo.

Picchetto dell’Associazione questa mattina a Odolo, in azione gli attivisti del gruppo provincia est-Valsabbia, per bloccare lo sfratto ai danni della famiglia di Atef, operaio con moglie e 4 figli licenziato nel 2012 da una azienda della zona per la crisi. L’esecuzione √® stata rinviata al 13 gennaio. Un altro sfratto a Orzinuovi, sempre di una famiglia dell’Associazione, √® stato rinviato a dopo l’Epifania.